Mercato azionario: il PIL diminuisce, il DAX aumenta

Da: BR24.de, di Ralf Schmidberger | Leggi nel sito|

Quindi ora è ufficiale: l’economia tedesca è in recessione. Ciononostante, prima del fine settimana i segnali positivi sui mercati azionari tedeschi superano i segnali negativi.
Che ci sarebbe stato un calo del 2,2% del prodotto interno lordo nel primo trimestre, era più o meno quello che gli economisti si aspettavano.

Nel frattempo, ci sono notizie incoraggianti dalla Cina: Il Paese ha già ridotto in modo significativo le restrizioni dovute alla pandemia, con il risultato che l’economia si sta sorprendentemente riprendendo. In aprile la produzione industriale è aumentata di oltre un terzo – molto più di quanto ci si aspettasse.
Anche se i dati cinesi vanno sempre trattati con cautela, dopo le notevoli perdite degli ultimi giorni i mercati azionari vedono ora una ripresa.

Balzo per i profitti di Varta

Il DAX sta salendo di quasi il 2 per cento a 10.530 punti. Il produttore di batterie svevo Varta sta approfittando della forte domanda di batterie ricaricabili e sta guadagnando magnificamente. Le azioni di Varta aumentano del 6,5 per cento. L’euro si attesta a 1,08 dollari buoni.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s